martedì 29 settembre 2009

Crema pasticcera vegan al cioccolato


Le creme pasticcere mi piacciono molto! Soprattutto quella al cioccolato :D A dire il vero prima di avere il mio amico fidato in cucina (leggasi Bimby) non ero in grado di farle... La farina impazziva e mi faceva venire degli orrendi grumi per cui il tutto era immangiabile. Ora però cucina lui per me per cui bando alle ciancie e vediamo come ho fatto questa cremina very good.


Ingredienti:
500 g di latte di riso
55 g di farina
65 g di zucchero tipo mascobado (di canna integrale)
25 g di cioccolato fondente


Procedimento:
Usando il bimby per prima cosa va fatto lo zucchero al velo, mettendo lo zucchero mascobado nel boccale a velocità 7 per 20 secondi. Unire tutti gli altri ingredienti, eccetto il cioccolato e cuocere per sette minuti a 90° vel. 4; aggiungere ora il cacao e mescolare altri 10 secondi vel. 4. Versarlo nelle cocottine ed attendere che si freddi prima di farlo stare qualche ora nel frigo coperto da una pellicola. Prima di servirlo cospargerlo con scaglie di cocco.

Consigli: La crema risulta dolce (sarà che sono io poco abituata al dolce?). Se usate lo zucchero bianco diminuite la dose visto che è più dolce. Se usate cioccolato al latte diminuite leggermente la dose di zucchero. Se usate minor quantità di cioccolato fondente diminuite di qualche grammo anche la farina. Se preferite dolci meno dolci (...anche se è un controsenzo :) diminuite leggermente la dose di zucchero.

8 commenti:

  1. e senza il bimby? Varrà buona comunque?

    RispondiElimina
  2. Deliziosa cremina! Che bello avere il bimby!

    RispondiElimina
  3. Cge idea golosaaaaa!Il bimby è mitico ma..se mischi tutto a freddo con una frusta viene buona cnhe sul fornello(lo dico perchè mi sono dovuta arrangiare quando L'amico Bimby era fuori uso..)
    buon pomeriggio!!!!

    RispondiElimina
  4. bellissima variazione alla crema pasticciera! mmm... a quest'ora fa venir voglia di dolce... acc...

    RispondiElimina
  5. Ciao a tutte e grazie di essere passate. Dunque mi sembra di capire che ci siano un pò per tutte perplessità in merito alla preparazione senza Bimby (...eh...vi capisco!).
    Se posso consigliarvi farei così: scalderei il latte con lo zucchero poi aggiungerei la farina piano piano setacciandola. Quando inizia a "tirare" aggiungerei il cioccolato fondente e spagnerei. con il calore si scioglierà. Nel caso doveste trovare grumi passate tutto nel frullatore o filtrate con un colino. Così non dovreste avere problemi. Ma se avete il Bimby vi stressate meno e fate prima ;P

    RispondiElimina
  6. decisamente interessante la versione con la farina di riso, brava

    RispondiElimina
  7. E' adatta per essere per farcire i dolci o è troppo consistente?

    RispondiElimina
  8. Gunther forse volevi dire il latte di riso :) comunque mi hai dato un'altra idea (sostituire la farina normale con quella di riso)!!

    Milla, la crema appena fatta è persino liquidina (più della pasticcera con le uova) poi mano a mano che fredda la farina fa da collante per cui la puoi stendere tiepida e va benissimo. Io per farcire le torte userò sempre questa! E' perfetta ;)

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin