lunedì 24 marzo 2014

Riso venere con ripieno di cavolfiore


Carissimi, scusate  la lunga assenza ma tra l'ennesimo trasloco, il nuovo ambiente lavorativo e problemi personadi risolvibili per carità ma pur sempre complicati mi sono trovata mio malgrado a dover trascurare questo spazio dove mi fa sempre piacere scambiare pareri con voi.
Torno con questa torta salata che forse fa pensare in un primo momento ad un dolce.
Spero vi piaccia e tutto sommato è un'idea da poter sviluppare con altri mille ripieni che potrebbero andare bene su questa base di riso venere profumatissimo che si sposa bene con varie spezie e vegetali. 
A voi ampia fantasia!!!

Ingredienti:

250 g di riso venere
1 bicchiere di vino secco
1/2 litro di brodo vegetale (fatto con dado vegetale)
1 piccolo cavolfiore
sale, olio q.b.


Per la besciamella senza grassi:

1/2 lt di latte di riso non zuccherato
un cucchiaino di sale integrale
50 g di farina "ZERO"
sale, pepe e noce moscata q.b.

Procedimento:

Tostare il riso in casseruola con poco olio evo. Sfumare con un bicchiere di vino secco. Quando il vino sarà evaporato aggiungere il brodo vegetale (fatto con dado casalingo in proporzione di un cucchiaio per mezzo lt di acqua) mano a mano che si asciuga. Se non è sufficiente utilizzare dell'acqua bollente leggermente salata.
Coprire e lasciar cuocere per circa cinquanta minuti a fuoco medio. Nel frattempo cuocere a vapore il cavolfiore dopo averlo mondato e lavato.
Preparare la besciamella. Io la faccio con il bimby unendo tutti gli ingredienti impostando vel. 4, 90° per 12 minuti. Voi se siete abituati a farla manualmente procedete come di consueto. Nel mio caso è senza grassi.
Unire al cavolfiore la besciamella ed aggiustare di sale se necessita. Ricoprire una pirofila rotonda di carta forno. Stendere uno strato di riso venere anche nei bordi. Versare al centro il ripieno ed infornare a 170° finchè in superficie non si formerà una crosticina. Prima di gustarlo attendere che si freddi, si taglierà meglio.

11 commenti:

  1. mmmm! che buono che deve essere con questo profumatissimo riso venere!!!
    ben tornata!!!

    RispondiElimina
  2. beh, se quando torni ci presenti queste delizie sei più che perdonata :) questa torta è geniale, una presentazione davvero insolita, in pratica è una crostata! dev'essere davvero buona, spero di riuscire a provarla presto!
    un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peanut. Grazie per i mille complimenti. Io trovo che sia divertente e molto buona. Non la solita torta salata ;)

      Elimina
  3. Ciao che piacere ritrovarti!
    Un po' modello cheesecake questo tortino! ma più salutare!! Lo voglio provare! Spero di rileggerti presto. ;)

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima Eli, felice che ti sia piaciuta ;)

    RispondiElimina
  5. Ottima idea, una buona torta!
    Avevo dimenticato il tuo bel blog, da tempo non passavo di qui, ora mi sono segnata tra i lettori, così non mi dimentico.
    saluti
    Su

    RispondiElimina
  6. Grazie allora per essere ripassata :)

    RispondiElimina
  7. mi hai dato una buona idea,sto cercando delle ricette vegetariane e con pochi grassi e queste fanno al caso mio grazie ciao

    RispondiElimina
  8. squisito!appena preparato e divorato! grazie della bellissima idea :)
    Francesca

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin