lunedì 26 ottobre 2009

Risotto di zucca con rosmarino e mandorle

Bhè, ogni tanto un buon risotto ci sta tutto! E poi ottobre è il mese della zucca per eccellenza e dovremo pur dare qualche idea a chi ha intenzione di festeggiare Halloween con una zucca ben scolpita (e svuotata)!
Inizio con questo risotto ma aspettatevi prestissimo anche un dolce!!!
Dimenticavo, come sempre avviene per la cottura del riso integrale, che consiglio rispetto a quello bianco, vi suggerisco l'utilizzo della pentola a pressione.

Ingredienti per tre porzioni:

una tazza di riso integrale biodibamico
1/2 zucca piccola
65 cl di acqua
un cucchiaino di dado vegetale fatto in casa
un rametto di rosmarino
uno spicchio d'aglio
quattro cucchiai di olio evo
un cucchiaino di pepe di sichuan
qualche mandorla
sale q.b.


Procedimento:

Come prima cosa va lavato il riso sotto l'acqua corrente per eliminare le impurità. Imbiondire in quattro cucchiai di olio evo uno spicchio di aglio senza camicia e un rametto di rosmarino. Togliere l'aglio ed aggiungere la zucca pulita dalla buccia e tagliata a dadini e un cucchiaino di pepe di sichuan tostato e tritato. Far insaporire per cinque minuti girando e facendo attensione a non far attaccare la zucca ed unire il riso. Far tostare qualche minuto ed aggiungere l' acqua bollente, un cucchiaio di dado vegetale, e qualche mandorla tritata finemente (io non ho tolto la buccia). Chiudere il coperchio della pentola a pressione e calcolare dal sibilo un'ora a fuoco lento con spargifiamma, per la cottura. Aprire il coperchio, aggiustare di sale se necessita ed assaggiare. Se il riso è cotto ed ha assorbito tutto il liquido impiattare, altrimenti far cuocere qualche altro minuto. Se manca di liquido e non ha terminato la cottura unire altra acqua bollente e continuare la cottura senza coperchio assaggiando di tanto in tanto.
Una volta impiattato grattugiare qualche mandorla a lemelle.

10 commenti:

  1. Io ho intenzione di svuotare una zucca per Halloween... ma di quelle piccole giusto per far contenti i bambini... sono in attesa anche della ricetta del dolce!

    Scusa se ti rispondo solo ora alla domanda sul mio blog... le mele cotogne sono un po' asprine quindi le potresti sostituire con le mele verdi, non ricordo il nome, anche se io per preparare la ricetta delle mele cotogne al vino e yougurt preferirei sostituirle con le golden, perchè cotte mi piacciono solo quelle!

    RispondiElimina
  2. Ciao! ma ch ebello questo risotto! rosmarino e mandolre insieme...solitamtne si usano in alternativa...
    Ci sembra ottimo però e anche profumatissimo!
    bacioni
    PS: complimenti per il blog, ricchissimo in info utilissime ;)

    RispondiElimina
  3. Ecco cosa ci faccio con la zucca che aspetta buona buona da qualche giorno di essere cucinata!
    Un bacione,
    m.

    RispondiElimina
  4. che profumi..che gusti...mmmm....favoloso!

    RispondiElimina
  5. Ciao Spighetta, solo un consiglio: il rametto intero del rosmarino aggiungilo solo negli ultimi minuti. In questo modo il profumo non se ne andra' durante la cottura e sara' tutto piu' aromatico.
    Buona l'idea delle lamelle di mandorle :-)
    CIAO

    RispondiElimina
  6. OT - Ho finalmente pubblicato il post sulla pasticceria egiziana, che ho esplorato nella mia ultima vacanza. MAgari c'e qualche spunto che ti puo' interessare.

    RispondiElimina
  7. W la zucca! E nel risotto ci sta davvero bene. Ottimo il tocco finale con le mandorle.

    RispondiElimina
  8. Fantastico il tuo risottino!
    baci!

    RispondiElimina
  9. Furfecchia grazie per la dritta!

    Manu e Silvia, grazie!

    Mariù...per la tua zucca ti do due idee una salata e l'altra dolce!

    Federica, troppo gentile ;)

    Corrado è un'idea! Comunque considera che l'ho tostato nell'olio in maniera tale che il profumo rimanga più a lungo...adesso che ci penso si potrebbe usare un'olio aromatizzato al rosmarino...di quelli fatti in casa!...passo subito a guardare il tuo post!

    Yari, Rossa di sera...grazie!!!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin