mercoledì 13 giugno 2012

Orzo in forma su zuppetta di rucola per salutiamoci



Lo so sembro ripetitiva, ma che ci posso fare se sono ghiotta di fiori di zucchina? Per me sono una droga ed ogni anno non vedo l'ora che arrivi questo periodo per poterne fare grandi scorpacciate. Spero non vi stufiate e siate comprensivi ;D
Questa ricetta è stata espressamente creata da me medesima per il contest "Salutiamoci". Questo mese è ospitato dal blog  Galline2ndlife. Per chi non conoscesse l'iniziativa si tratta di una raccolta di ricette salutari, buone, semplici e sfiziose, che gira di blog in blog (seguendo un calendario) e che vi proporrà ogni volta un ingrediente principe da usare. Ci sono poi delle regole basi da seguire, regole semplici che riguardano gli ingredienti permessi, quelli permessi ma non consigliati, quelli da evitare. Quì trovate la lista degli ingredienti.
Credo sia un bel gioco per riuscire a mettere nel piatto pasti salutari, belli e gustosi. Io non lo trovo particolarmente difficile, mangiando regolarmente in questo modo ma per chi volesse mettersi alla prova credo sarà una sfida interessante per conoscere alimenti nuovi e scoprire abbinamenti insoliti. Questa è la pagina facebook. Ora bando alle ciance e via con la ricetta!

Ingredienti per due porzioni:
100 g di orzo decorticato (il mio biodinamico)
6/7 zucchine piccoline con il fiore di zucca
un mazzetto di rucola
la buccia di mezzo limone bio
olio evo e sale q.b.
un cucchiaio di semi vari (sesamo, girasole, lino)

Per la zuppetta:
4 tazzine (da caffè) dell'acqua di cottura dell'orzo
1 mazzetto di rucola
1 cucchiaio d'olio evo
un pizzico di sale
1 cucchiaio di semi di zucca


Procedimento:

Cuocere l'orzo in 150 g di acqua per circa un'oretta in pentola a pressione. Nel frattempo lavare le zucchine i fiori e la rucola. Tagliare quest'ultima finemente, le zucchine a rondelle e privare i fiori del pistillo. Far cuocere in una padella le zucchine con poco olio ed un pò di acqua di cottura dell'orzo. Quando quest'ultime sono quasi cotte aggiungere prima i fiori, poi la rucola. Dopo cinque minuti far saltare insieme l'orzo scolato (conservare l'acqua di cottura) ed i semi. Spegnere e grattugiare la scorza di mezzo limone, mescolare bene in maniera da far profumare tutta la pietanza con l'olio essenziale che si sprigionerà con il calore. Porzionare l'orzo in stampini da muffin. Per la zuppetta frullare quattro tazzine da caffè di acqua di cottura dell'orzo con un mazzetto di rucola ben sciacquato, un pizzico di sale, l'olio evo ed i semi di zucca. Adagiare la zuppetta nel piatto e posizionare al centro l'orzo scaravoltato dalla formina. Io conservo l'acqua di cottura dell'orzo per fare la zuppa di miso o per cuocere delle verdure.

10 commenti:

  1. Una zuppetta davvero fresca e deliziosa!

    RispondiElimina
  2. uhhh non c'è nessun problema con i fiori di zucca ne sono golosissima pure io...e anche questo lettino di rucola insieme all'orzo colorata non scherza...grazie mille per tutto :)

    RispondiElimina
  3. Davvero splendido, sano e buono :)

    RispondiElimina
  4. Ti assicuro che non mi stancherò mai dei fiori di zucca, anch'io li adoro e ne mangerei un'infinità! :D

    RispondiElimina
  5. Come tirarsi indietro di fronte a duna bontà simile. Impossibile!

    Un bacione

    RispondiElimina
  6. questa zuppetta di orzotto sembra molto buona ed originale, per non parlare della foto che è bellissima! A me l'orzo piace moltissimo, sarà per la mia origine toscana, ma lo adoro con i fagioli, un pò troppo invernale però per questo periodo. Una ricetta a base d'orzo che trovo favolosa è quella con i gamberoni e il rosmarino, se ti incuriosisce dagli un occhio sul mio blog

    RispondiElimina
  7. Buonooooo!! :)
    Mi piace un sacco la combinazione sformatino-zuppeta!

    RispondiElimina
  8. Bellissima questa idea per salutiamoci. Questa raccolta mi sta dando un sacco di gustosissima e sane ispirazioni!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin