venerdì 18 marzo 2011

Mele fritte in pastella

Marzo è un mese a me caro: è il mese della primavera (la mia stagione preferita) è il mio compleanno (che di anno in anno mi pesa sempre più festeggiare ;p ma che aimè arriverà inesorabile tra qualche giorno) ed è il compleanno del mio blogghino (ad essere precisi la ricorrenza cadeva proprio ieri).
Quindi ho deciso di festeggiare con un dolce inconsueto che tra l'altro non avevo mai cucinato ne mangiato, ma proprio per questo avevo un gran desiderio di provare. Mi sono affidata a ricette viste nel web adattandola infine alle mie esigenze e agli ingredienti che avevo nel frigo. La cosa che mi ha stupito è che la pastella risulta morbida e la mela si scioglie in bocca.


Ingredienti per 6/8 porzioni:

3 mele golden
1 uovo bio
100 g di farina "zerozero"
la buccia di un limone bio
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di cremor tartaro (o altro tipo di lievito)
1 pizzico di sale
2 cucchiai di malto di riso (in sostituzione un cucchiaio di zucchero mascobado)
succo di mela limpido o latte di riso q.b.
olio per friggere (di semi di girasole, arachide o sesamo)
Procedimento:


Preparare l'impasto mescolando la farina con l'uovo, il malto (o lo zucchero) la cannella, il lievito, il limone grattugiato ed un pizzico di sale. Aggiungere quanto basta di liquido (latte o succo di mela limpido). Far riposare in frigo il composto per almento mezz'ora. Nel frattempo sbucciare le mele e togliere il torsolo con l'apposito strumento. Affettarle con uno spessore di 3 mm (massimo5) immargerle nella pastella e friggerle in olio ben caldo. Io ho usato l'olio di girasoli bio se ne avete a casa potete usare quello di sesamo o altro di vostro gradimento. Sono ottime servite con lo sciroppo d'acero, che però io non avevo. Siccome non ero a casa mia mi son dovuta accontentare di un pò di zucchero a velo ;)

11 commenti:

  1. devo dire che è una ricetta molto diffusa ma che io non ho mai provato nonostante la sua semplicità,hai fatto bene a provarla così stuzzichi in me curiosità e magari provo anche io a farle!!complimenti

    RispondiElimina
  2. buone buone buone, le adoro !!!

    RispondiElimina
  3. Sempre squisite, e le tue sono assai belle.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!! chissà che buone!!ciao!

    RispondiElimina
  5. Auguroni allora: la descrizione della bontà di queste male invita all'assaggio!
    Approvo lo zucchero a velo :D

    RispondiElimina
  6. Supergolose! Ho voglia di provarle... e guarda caso, mi ritrovo pure lo sciroppo d'acero! :-)

    RispondiElimina
  7. ciao ho trovato il tuo blog per caso e ne sono rimasta affascinata..è bellissimo..t ho aggiunta tra le mie preferite e mi sono inserita tra ituoi sostenitori.un bacio terry passa da me se t va':)

    RispondiElimina
  8. Assolutamente in ritardo, ma buon blogcompleanno: le frittelle di mele sono golosissime!

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che golosità queste frittelline!!!! Da provare sicuramente! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Sono molto buone provate e poi mi saprete dire :DD

    RispondiElimina
  11. Buonissima questa ricetta. Piace a me, sicuramente da provare.

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin