lunedì 15 ottobre 2012

Sformatino di miglio e spinaci

 
Gli sformati erano il cavallo di battaglia di mia mamma che li cucinava spesso quando io e mia sorella eravamo piccole. Da diversi anni non ne cucina più, chissà perchè! Comunque ogni tanto ho nostalgia e me li faccio da sola.
In questo caso ho voluto provare con il miglio e gli spinaci. Devo dire che è venuto gustoso e saporito. E' perfetto come secondo piatto o come antipasto. Si mangia tiepido o a temperatura ambiente. Il giorno dopo secondo me sono ancora più buoni, il problema è farceli arrivare ;)

Ingredienti per 4 sformatini:

500 g di spinaci
1 uovo bio (opzionale)
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di miglio
2 bicchieri di acqua
3 cucchiai di olio evo, sale e pangrattato q.b.
 
Procedimento:

Cuocere in miglio in una pentola in acciaio con fondo alto in bue bicchieri colmi di acqua leggermente salata. Quando avrà raddobbiato il suo volume ed avrà assorbito tutta l'acqua spegnere. Nel frattempo cuocere in una grande padella gli spinaci con olio evo ed uno spicchio d'aglio. Quando saranno appassiti salarli e spegnere. Attendere che diventino tiepidi per tagliuzzarli finemente.  Ungere i pirottini con olio evo, spolverizzarli con il pan grattato e rivestirli di un velo di miglio (sia nel fondo che nelle pareti). Tenere da parte 1/2 bicchiere di miglio cotto e mescolare il restante con gli spinaci ed un uovo bio leggermente sbattuto; riempire i pirottini e coprire con il miglio non condito. Infornare a 180° in forno preriscaldato ed attendere che gli sformatini siano dorati in superficie. Io li ho serviti con una salsina al pomodoro piccante e con della senape di digione.

21 commenti:

  1. Ciao spighettina :)

    a casa mia, oltre alle piogge, alle nebbie e il freddo, l'autunno porta anche gli sformati :)
    Li faccio praticamente sempre, devo provare anche i tuoi!

    Buon lunedì,
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Prova anche questo abbinamento, è delizioso ;)

      Elimina
  2. Si si anche io vado di sformati! Miglio e spinaci...buonissimo e leggero!! (devo comprare il miglio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora compralo che presto arriverà una seconda ricettina!!!!

      Elimina
  3. Spighetta.. ogni volta mi lasci a bocca aperta. Che bellezza.. mi piace tanto il tuo modo di cucinare sai? Un bacio grande e felice lunedì :)

    RispondiElimina
  4. Io direi anche...light!!! che non guasta mai...Belli belli belli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero e per farli ancora più light (o per i vegani) basta eliminare l'uovo poi davvero diventa super-sano senza rinunciare al gusto!

      Elimina
  5. Mi piace troppissimo il miglio! mai provato lo sformato di miglio! bellissima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimarrai stupita, devi assolutamente provare ;D

      Elimina
  6. Molto sfiziosi i tuoi sformatini! Assolutamente da provare!
    Buon lunedì!
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Anche io faccio spesso degli sformatini con il miglio, ma ormai mi ero fossilizzata su un'unica ricetta...
    Questa mi sembra davvero deliziosa, è arrivata ora di cambiare! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto ci fai morire di curiosità! Ti va di raccontarci la tua ricetta?

      Elimina
  8. wow! un modo davvero elegante per servire il miglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, le monoporzioni sono sempre più fini!

      Elimina
  9. Beato chi avuto mamme e nonne che cucinavano loro simili meraviglie... Come dimenticarle? :-) Dev'essere una delizia!

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta, gustosa e salutare :)

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin