domenica 30 settembre 2012

Girelle al pesto ed alghe



Oggi è l'ultimo giorno per partecipare a Salutiamoci con ricette che riguardano le alghe. Il blog ospitante è Ciboulette. Nonostante sia appena tornata dalle ferie avevo già in serbo la ricettina pronta per cui ci tengo a postarla, anche perchè è buona buona e davvero molto semplice se avete il pesto già fatto o comperato di buona qualità.


Ingredienti:

200 g di farina integrale bio
100 g di farina di grano duro bio
1 cucchiaino di lievito disidratato (il mio bio)
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di semi di lino
1/2 cucchiaino di malto di riso
4 cucchiai di pesto di buona qualità (o fatto in casa)
2 cucchiai di alghe arame 


Procedimento:

Sciogliere il lievito granulare in poca acqua tiepida con il malto di riso. Nel frattempo che si forma la schiumina in superficie mescolare le due farine con il sale e i semi di lino. Versare il lievito disciolto e l'olio evo. Impastare energicamente e dosare l'acqua fino a formare una palla elastica che non si attacca alle mani. posizionare l'impasto in una ciotola e coprire con la pellicola che manterrà l'umidità all'interno. Lasciar lievitare finchè non sarà raddoppiata di volume, dovrebbero bastare tre ore se la si lascia a 25°/28°. Nel frattempo cuocere per circa 15 minuti le arame in acqua bollente. Scolarle ed asciugarle nella carta assorbente. Riprendere l'impasto e stenderlo con il mattarello non troppo sottile, a formare un rettangolo. Stendere un velo di pesto e sopra cospargere le alghe arame. arrotolare dal lato lungo. Tagliare le rondelle e posizionarle, leggermente distanziate, in una teglia su carta da forno. Far lievitare per circa quaranta minuti ed infornare a 170° finchè non doreranno. Sono ottime per aperitivi, pic nic e pranzi al sacco.

9 commenti:

  1. Che idea originale e gustosa! Soprattutto sana! :) Fantastiche! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero buone e fanno un profumo in cucina incredibile!!!

      Elimina
  2. Mi sa che ci mancava proprio uno stuzzichino da aperitivo-picnic nella raccolta, grazie!

    RispondiElimina
  3. Wowowowow! Ottima idea! Originalissima e sfiziosa :-). "Salutiamoci" è, come al solito, fonte di grande ispirazione anche per noi che ancora non abbiamo partecipato (:-/), ma che in compenso godiamo delle vostre idee fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspettiamo anche te a Salutiamoci!!!

      Elimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin