venerdì 14 settembre 2012

Minestra di riso e lenticchie

Carissimi amici, quando il freddo prende il sopravvento io rispondo con una minestra calda calda che fa mooolto confort food. Dopo la pioggia di ieri ci voleva una minestra accogliente e rigenerante prima di appollaiarsi nel piumino e sprofondare sul divano per vedere un bel film.
Ecco la cronistoria di una serata qualunque a casa Spighetta..... Anche quì non mi invento niente: riso e lenticchie si mangia forse dai tempi dei tempi; è uno dei piatti che hanno sfamato le generazioni precedenti alle nostre e prima che ci scordiamo di questi piatti semplici, subissati come siamo da zuppe pre-confezionate che aspettano solo di essere infilate nel microonde, meglio riscoprirle e farne tesoro. Sono piatti cosiddetti "poveri", ma ricchi di gusto e di bassissimo impatto ambientale, cosa non da poco visto i tempi che corrono.

Ingredienti per due persone:

100 g di lenticchie
1 tazza e mezza di riso integrale
1 carota
1/2 cipolla rossa rossa
1 folgia d'alloro, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di timo fresco
1 spicchio d'aglio
sale, pepe, olio evo q.b.



Procedimento:

Ammollare il riso qualche ora. Mettere sul fuoco nella pentola a pressione tre cucchiai di olio evo con la carota a cubetti, l'aglio in camicia, la cipolla tritata finemente e gli aromi (alloro, timo e rosmarino). Dopo qualche minuto togliere l'aglio ed aggiungere il riso scolato e le lenticchie. Aggiungere acqua leggermente salata a coprire abbondantemente il riso e le lenticchie. Sigillare con il coperchio ed attendere il fischio. Da quel momento calcolare mezz'ora, trascorsa la quale spegnere ed attendere la riduzione della pressione per poter aprire il coperchio. Assaggiate il riso e lenticchie; se non è ancora sufficientemente cotto continuare la cottura fino a completamento, magari aiutandovi se necessario con poca acqua bollente. Solitamente una parte delle lenticchie si disfa formando una deliziosa cremina. Infine aggiustare di sale e pepe e servire la minetra con un giro di olio buono buono a crudo.

12 commenti:

  1. Oooh... sa degli inverni di quando ero piccola.. che commozione... Un bacione grande e complimenti per le tue belle foto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero! Grazie sei sempre piena di complimenti ;)

      Elimina
  2. con questi bei primi piani ha conquistato anche me...bacioni,buona serata ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie io sono autoditatta, per cui mi fa davvero molto piacere che le mie foto piacciano.

      Elimina
  3. Io cenerei tutte le sere con piatti del genere :D
    Capperi, anche le foto sono bellissime... posso chiederti che obiettivo usi? Perché ottieni uno sfumato davvero meraviglioso :-)
    Buona domenica spighetta ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katy, uso un sigma 105 mm DG Macro montato sula Nokon D90. In generale fa belle foto però i colori non sono il massimo secondo me, nel senso che ho sempre bisogno di passare le foto in photoshop, mentre ciò non succede con gli obiettivi Nikon ma è ovvio che poi parliamo di altri prezzi :(

      Elimina
  4. Hai ragione una zuppa di lenticchie è quel che ci vuole per scaldare queste prime serate fresche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ne arriveranno delle altre di succulente zuppette ;D

      Elimina
  5. W riso e lenticchie, riso e patate, minestra di ceci e chipiùnehapiùnemetta :-)! Queste sì che sono Coccole autunnali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero e poi diciamolo: è bello ogni tanto portare a tavola qualche piatto della tradizione!

      Elimina
  6. Ciao, ti ho scoperta per caso cercando una ricetta per la zucca al forno... e quando ho letto della tua continua voglia di cambiamento non ho potuto non ridere... anche io sono un'arietina e capisco perfettamente cosa intendi. Mi sono unita ai tuoi followers perché il tuo blog é veramente molto carino.
    PS: io le lenticchie nella minestra non le avevo mai sentite... alla prossima voglia di cambiamento proverò! A presto, Elle

    RispondiElimina
  7. la Zuppa Piselli, Grano e Timo? vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2MDk3MzkyNCwxMDAwMDAyLHp1cHBhLXBpc2VsbGktZ3Jhbm8tZS10aW1vLTM0MC5odG1sLDIwMTYwNTE2LG9r

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin