venerdì 12 marzo 2010

Spaghetti di quinoa con baccalà e mollica


Si informano i gentili signori e signore che sarei tornata alla luce, metaforicamente parlando. Già perchè non ne potevo più di collegarmi a singhiozzo nei rari momenti di pausa dal lavoro. Ora in tutta comodità, da casa mia, posso accedere liberamente ad internet e mi sembra già un miraggio!!
Però siccome le cose facili facili non ci piacciono sarebbe stato troppo facile recuperare le vecchie foto dall'hard-disk esterno che alloggia comodamente a pochi centimetri da me...eh, no! Le foto si trovano nel pc defunto (...sigh...) per cui nel mentre che i nostri eroi si attrezzano a recuperarle vi propongo una ricettina di qualche mese fa con un ingrediente che adoro: mister baccalà!


Ingredienti per due porzioni:

180 g di spaghetti di quinoa ( ... ma anche no)
1 spicchio di aglio
10 capperi dissalati
una manciata di prezzemolo
un trancio di baccalà
3 cucchiai di mollica di pane rafferma
olio evo e sale q.b.
peperoncino q.b.


Procedimento:

Come prima cosa dissalate il baccalà mettendolo in ammollo in acqua fredda per almeno due giorni (e max 3) cambiando frequentemente l'acqua. Se preferite velocizzare compratelo già dissalato :)
Bollite il trancio di baccalà 8/10 minuti. Scolarlo, asciugarlo, togliere la pelle e le spine. Ridurlo in bocconcini e ripassarlo in padella con olio evo, capperi dissalati e tritati finemente, aglio e peperoncino. Nel frattempo che la pasta cuoce in un'altra padella rosolare la mollica di pane rafferma (di due o tre giorni, non di più) in poco olio evo. Scolare gli spaghetti, assemblarli al condimento alzando leggermente la fiamma, aggiungere infine la mollica di pane ed il prezzemolo tritato.

Come avrete notato io non ho aggiunto sale vista la presenza dei capperi dissalati. Nel caso voi ne sentiate il bisogno o il vostro condimento fosse troppo insipido aggiungetene a seconda delle necessità.

13 commenti:

  1. Buonissimi! Mai visti gli spaghetti di quinoa ma sono davvero molto coreografici. con questo condimento poi... Buoni!

    RispondiElimina
  2. Che delizia!La pasta di quinoa ha un sapore particolare?
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Sono approdata nel tuo blog girovagando per la rete. Ho trovato tanti spunti interessanti e ricette stuzzicanti. Mi metto tra i sostenitori, così ti seguo meglio. Complimenti!

    Gli spaghetti di quinoa mi erano sconosciuti..ma l'abbinamento baccalà-mollica è sempre un successo!

    RispondiElimina
  4. Ciao Elisa! Se ti interessano gli spaghetti li trovi da Naturasì ;D
    Sono buoni colorati e divertenti!!
    Saretta la pasta alla quinoa non ha un sapore particolare si può sostituire perfettamente a quella di grano duro.
    Dodò complimenti per il tuo blog! E' bellissimo ;))

    RispondiElimina
  5. Ciao questo tipo di spaghetti non li conoscevo!!! tutto l'insieme è ottimo...un primo piatto buonissimo...complimenti cara, un bacio Luciana

    RispondiElimina
  6. Sentivo la mancanza delle tue ricettine, che mi hanno ispirato per tanti pranzi e cene, bentornata ;)

    RispondiElimina
  7. Grazie Eli! Anche io ho sentito la vostra mancanza! Non sai quanto ;)

    RispondiElimina
  8. che bella ricettina, sfiziosa al punto giusto!

    RispondiElimina
  9. ma che piatti interessantissimi che stai postando ultimamente!

    RispondiElimina
  10. mi è scappato un istintivo "mmmMMMMmmm" a vedere la foto e il titolo della ricetta, l'abbinamento sembra squisitissimo..il baccalà con la mollica fritta è qualcosa di meraviglioso!
    bravissima e bella foto :)

    RispondiElimina
  11. buonissimo questo abbinamento!!

    RispondiElimina
  12. che gran bel primo piatto con pesce non ho mai provato i spaghetti di quinoa, mi hai messo una curiosità

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti son cpontenta che la ricettina vi sia piaciuta ;))))

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin