martedì 1 novembre 2011

Cous cous di cavolfiore

Ho visto diverse volte miei colleghi blogger cimentarsi in questa strana ricetta...e mi dicevo "un cous cous di cavolfiore, ma come sarà?!?"
Nonostante non ami particolarmente questo ortaggio mi ostino a mangiarlo perchè ha notevoli proprietà. Spesso ne faccio delle polpettine per nascondere un pò quel forte sapore poi ho deciso di affrontare questa ricetta e devo dire che non è per niente male.
Tuttavia non ne farei ne un primo piatto nè un contorno visto che è molto sostanzioso ma un antipasto o finger food da servire in bicchierini o ciotoline.

Ingredienti per 4 persone:

un quarto di cavolfiore grande (o mezzo piccolo)
10 olive (più alcune intere per la decorazione)
due cucchiai di capperi
1 cipolla piccola dorata
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaio di capperi dissalati
3 acciughe dissalate
1/2 bicchiere di aceto di mele
olio evo q.b.
un pizzico di peperoncino

Procedimento:

Mondare e lavare il cavolfiore. Tagliare le cimette e metterle in un mixer (io uso il bimby). Tritare il cavolfiore grossolanamente finchè non avrà la grandezza del cous cous. Condirlo con aceto di mele e lasciarlo in frigo una trentina di minuti.
Nel frattempo tagliare la cipolla a listarelle e tostarla in padella per pochi minuti con olio evo un pizzico di sale, peperoncino e le acciughe dissalate. Quando quest'ultime si saranno sciolte spegnere il fuoco.
Denocciolare le olive (io ne ho lasciate anche alcune intere per la decorazione) e tagliarle finemente insieme ai capperi. Scolare il cavolfiore dall'aceto di mele e condirlo con olio evo, olive, capperi, cipolla ed origano. E' perfetto da servire freddo magari ad inizio pasto.

Procedimento:

5 commenti:

  1. Buongiorno Spighetta,
    non ho ben capito, il cavolfiore dunque non è cotto?
    Grazie Emiliana

    RispondiElimina
  2. Esatto Emiliana il cavolfiore non è cotto ma subisce una marinatura con aceto affinchè sia più digeribile. Se preferisci puoi cuocerlo a vapore qualche minuto e condirlo come da mio suggerimento.

    RispondiElimina
  3. davvero divino e chissà che golosità... bacissimo

    RispondiElimina
  4. Sembra buono! Mi é capitato qualche volta di mangiare il cavolfiore non cotto, e nonostante all'inizio abbia pensato che non mi sarebbe piaciuto poi mi sono dovuta ricredere. Delizioso abbinamento con olive nere e peperoncino :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Spighettina, cercavo proprio una ricetta accattivante come questa.. grazie mille un bacio..

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin